Menu

La sicurezza delle schede SD

10 maggio 2016 - Articoli
La sicurezza delle schede SD

La sicurezza è un aspetto molto importante per le schede SD: non solo per quel che riguarda la protezione dei loro contenuti, per fare in modo che non possano essere modificati o cancellati, ma anche per ciò che concerne il possibile utilizzo da parte di utenti non autorizzati, senza dimenticare la protezione dei contenuti coperti da copyright nell’ambito della gestione dei diritti digitali.

A questo scopo, è possibile sfruttare i comandi che permettono di disabilitare la scrittura: una scheda, infatti, può essere impostata in maniera che possa essere solo letta, così da rifiutare in modo automatico i comandi relativi alla scrittura di informazioni. Esistono sia opzioni reversibili che opzioni irreversibili in questo senso, a seconda delle diverse esigenze.

varie-sdGli utenti hanno la possibilità di impostare le schede per fare sì che possano essere solo lette e non scritte attraverso il ricorso a una linguetta scorrevole che copre una parte della scheda; ciò è possibile, però, solo per le SD, ma non per le microSD e per le miniSD. Se si guarda una scheda SD dall’alto, il lato destro, cioè quello con l’angolo smussato, deve essere dentellato, mentre sul lato sinistro c’è la tacca di protezione: nel caso in cui la tacca sia assente, la scheda può essere sia letta che scritta; se, invece, la scheda presenta la tacca, può essere solo letta. Gli utenti possono intervenire sulla linguetta scorrevole che ricopre la tacca: facendola scivolare verso l’alto la scheda può essere sia letta che scritta, mentre facendola scorrere verso il basso la scheda può essere solo letta.

Un ulteriore elemento da tenere in considerazione a proposito della sicurezza è, ovviamente, quello della password: è possibile impostare password fino a 16 caratteri, decise dagli utenti, per evitare intrusioni indesiderate e accessi da parte di chi non è autorizzato a usare il dispositivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *